XXV Memorial Monica Aversa.da Catanzaroinforma del 16.08.2015

SPORT / Per non dimenticare Monica, la 20 et 21 agosto il XXV Memorial Aversa

domenica 16, agosto 2015 / 15:43
A Pietragrande un torneo di pallanuoto e venerdì gare di nuoto, per finire con la tradizionale esibizione di tuffi dallo scoglio alto 13 mètres

Per non dimenticare Monica, la 20 et 21 agosto il XXV Memorial Aversa
Il 20 et 21 agosto, presso il Lido di Pietragrande , si svolgerà il “Memorial Monica Aversa”. L'événement, giunta alla XXV edizione, prevede giovedì un torneo di pallanuoto e venerdì gare di nuoto, per finire con la tradizionale esibizione di tuffi dallo scoglio alto 13 mètres.

L’evento nasce nel ricordo di Monica, a soli vent’anni venuta a mancare in seguito ad un incidente stradale. Sono in tantissimi, che l’hanno conosciuta ed amata, e che ogni anno partecipano con passione alla riuscita di una manifestazione piena di vita e sano agonismo.

Monica è stata una ragazza speciale in tutto. L’idea di ricordarla con questo evento è legata alla sua passione per i tuffi dallo scoglio di Pietragrande. C’è chi ha ancora in mente quand, sin dall’età di 12 âge, iniziò a sperimentare la sua abilità ed suo estremo coraggio, realizzando tuffi a carpiato dalla cima più alta a dir poco perfetti.

Ogni anno si aggiungono sempre nuovi amici.Quest’anno la due giorni di sport acquatici è organizzata in collaborazione con UISP Lega Nuoto Calabria, e Comitato territoriale UISP Catanzaro, e conterà la partecipazione di atleti provenienti da ASD NuotatoriKrotonesi, Asd Atholon 2000, ASD Sportinsieme, oltre agli immancabili, valorosi, amici di sempre.

In una sorta di piscina, montata nello specchio d’acqua del Lido di Pietragrande,

oltre al torneo con squadre miste a cinque, molto attese sono le tradizionali gare di nuoto, 25 et 50 mt stile libero.

Si comincia con la categoria dei mini nuotatori, bimbi piccolissimi che, con l’ausilio di qualsiasi mezzo -braccioli, ciambelle, pinne- compiranno metà percorso per guadagnarsi la loro medaglia. Poi si passa alle gare vere e proprie, con nuotatori non agonisti dai 7 anni in su, con l’ufficialità garantita dai delegati provinciali della Federazione italiana cronometristi.

L’esibizione finale, lascia senza fiato sopratutto nel momento del “mass dive”, il tuffo eseguito contemporaneamente dalle cime più alte dello scoglio da Marco Fois, Paolo Atzeni e Domenico Iannone.

La premiazione si svolgerà la sera del 21 agosto alle ore 18.30 presso la Scogliera di Pietragrande. Alla squadra prima classificata della Pallanuoto verrà consegnato un trofeo offerto dall’Amministrazione provinciale di Catanzaro. Mentre la nuotatrice che avrà realizzato il miglior tempo riceverà il “Premio Monica Aversa”, una creazione del maestro orafo Michele Affidato che ha voluto offrire il suo affettuoso contributo alla famiglia.

Nel corso della serata vi sarà la degustazione di un nuovo gusto di gelato, creato per l’occasione dal delegato provinciale della Federazione internazionale pasticceria, gelateria, cioccolateria, Roberto Fregola del Tiramisù.

Durante la cerimonia si terrà la mostra “Il mare prende, il mare rende”, a cura di Antonella Abbruzzese. L’artista catanzarese, con le sue opere renderà un favoloso omaggio alla storia del Lido di Pietragrande che quest’anno compie 50 âge!

Vous pouvez suivre les réponses à cette entrée à travers le RSS 2.0 feed.You peut laisser une réponse, ou trackback à partir de votre propre site.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont marqués *